Proseguendo la navigazione in questo sito, acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori informazioni, clicca su Informativa Europea. Accetto Salta il menu e vai ai contenuti

Retina Italia Onlus / Sede territoriale Toscana

Cerca nel sito

Cerca nel sito

Dimensioni del testo

Dimensione testo a 14 pixel Dimensione testo a 16 pixel Dimensione testo a 18 pixel | Contrasto |
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 15 Novembre 2017
Ti trovi in: Home / Comunicazioni / News / Sala Blu, ora i servizi...

Titolo pagina: Sala Blu, ora i servizi per i viaggiatori disabili si prenotano anche online

Più semplice e più veloce, per i viaggiatori con disabilità, prenotare i servizi di assistenza in stazione: le novità sono state illustrate alle associazioni delle persone con disabilità nel corso di un incontro.

ROMA. Da oggi sarà più semplice, più rapido e più comodo, per i viaggiatori con disabilità o i loro accompagnatori, accedere ai servizi di assistenza della Sala Blu nelle stazioni ferroviarie gestite da Rfi: la prenotazione potrà infatti avvenire online. Una novità importante, di cui beneficerà una consistente platea: basti pensare che nel 2016 sono stati oltre 300mila i servizi di assistenza erogati dalle Sale Blu alle persone a ridotta mobilità. Nei primi nove mesi del 2017 quasi 240mila. Le caratteristiche del nuovo sistema sono state illustrate durante un incontro tra i responsabili di Rfi e i delegati nazionali delle principali associazioni e federazioni che rappresentano le persone con disabilità e con le quali FS Italiane intrattiene costanti rapporti. All'incontro erano presenti anche i responsabili di Centostazioni e GSRail, altre società del Gruppo FS cui compete la gestione delle aree di stazione funzionali al servizio viaggiatori.
Sala Blu online. Sala Blu on line è un sistema che consente di prenotare via web, con un preavviso minimo di 24 ore, i servizi di assistenza per le persone con disabilità e a ridotta mobilità. La nuova sezione – progettata secondo i criteri dell'accessibilità e dell'usabilità dei sistemi informatici – è stata preventivamente testata dalle principali associazioni di categoria e ha ricevuto la certificazione della Fondazione ASPHI Onlus, che promuove l'utilizzo delle tecnologie digitali a supporto delle persone con disabilità. I viaggiatori possono così risparmiare tempo, registrando i propri dati anagrafici, i contatti e le specifiche esigenze di viaggio e conservando le credenziali di accesso al portale.
Sala Blu on line è un ulteriore strumento messo a disposizione da Rfi per i viaggiatori a mobilità ridotta, in conformità alle condizioni previste dal Regolamento Europeo relativo ai diritti e agli obblighi dei passeggeri del trasporto ferroviario, in un'ottica di miglioramento continuo e maggiore attenzione all'esperienza complessiva di viaggio. Il circuito servito dalle Sale Blu comprende oltre 270 stazioni su tutto il territorio nazionale, e opera attraverso 14 centri presenti nelle principali stazioni italiane (Ancona, Bari, Bologna, Firenze Santa Maria Novella, Genova Principe, Messina Centrale, Napoli Centrale, Reggio Calabria, Roma Termini, Torino Porta Nuova, Trieste Centrale, Venezia Santa Lucia e Verona Porta Nuova), aperti tutti i giorni dalle 6:45 alle 21:30.
Per la prenotazione rimangono attivi anche tutti gli altri canali preesistenti: invio di una mail ad una delle 14 Sale Blu; recarsi direttamente in una della 14 Sale Blu dalle ore 6:45 alle 21:30 tutti i giorni, festivi inclusi; telefonare a una delle 14 Sale Blu dalle ore 6:45 alle 21:30 tutti i giorni, festivi inclusi, tramite numero verde gratuito 800 90 60 60 raggiungibile da telefono fisso; numero nazionale a tariffazione ordinaria 02.32.32.32 raggiungibile da telefono fisso e mobile.
Maggiori informazioni sui servizi delle Sale Blu sono disponibili sul sito di Rfi.


Articolo tratto da "Redattore Sociale"

15 Novembre 2017

Versione stampa