Retina Italia Forum

Torna alla Home Page del Forum


SEI UN UTENTE NON REGISTRATO.

Se vuoi partecipare alla discussione clicca su accedi al Forum oppure, se ancora non l'hai fatto, registrati adesso. Per un corretto utilizzo di questo servizio, invitiamo i nostri gentili utenti, a consultare le norme del regolamento. Grazie!



TITOLO DISCUSSIONE: Novita' cure staminali
PROPOSTA DA: marysun
PUBBLICATO IL (giorno e ora): 17/03/2017 00:59:23

IL SUO MESSAGGIO: Buona sera a tutti, mi chiamo Alessandro purtoppo a mia moglie 3 anni fa' hanno diagnosticato la S.M. e ha seguito di questo ha avuto una neurite ottica con conseguente assottigliamento del nervo ottico. Ho letto molte discussioni interessanti in questo forum e mi sono deciso a scrivere, il motivo è per sapere se qualcuno ha avuto esperienza o conosce le cure che stanno facendo in Bulgaria con cellule staminali? La clinica si chiama Nova Medica.



INTERVIENE: marysun
PUBBLICATO IL (giorno e ora): 17/03/2017 07:51:34

LA SUA RISPOSTA: Ho sbagliato la clinica è in Serbia a Belgrado.



INTERVIENE: Maddalena
PUBBLICATO IL (giorno e ora): 17/03/2017 08:52:26

LA SUA RISPOSTA: ciao Alessandro,grazie per la condivisione ,non ho mai sentito parlare di questa clinica, però ho sentito parlare di questo tipo di trattamento con staminali adulte autologhe dal tessuto adiposo, probabilmente hanno degli effetti positivi sul potenziare il sistema immunitario e contrastare la degenerazione,ed essendo autologhe non ci sarà rischio di rigetto,credo che le reazioni positive o negative saranno individuali perché ognuno di noi è diverso, più o meno è lo stesso principio di trattamento decantato ancora diversi anni fa dalla beike, anche loro sostenevano che cellule staminali autologhe introdotte per via endovenosa andavano spontaneamente a migrare dove trovavano dell'infiammazione richiamate da segnali chimici del tessuto infiammato-degenerato. Non ho letto nel sito che vengano proposte per il nervo ottico, forse è una comunicazione che vi hanno fatto ad una vostra specifica richiesta? Purtroppo non conoscendo nessuno che si sia sottoposto a questi trattamenti è difficile capire se possano essere di qualche utilità,ci vorrebbero delle evidenze scientifiche o dei traials che hanno studiato appositamente il loro comportamento nei casi con problemi al nervo ottico.



INTERVIENE: marysun
PUBBLICATO IL (giorno e ora): 26/03/2017 22:41:07

LA SUA RISPOSTA: Buon giorno Maddalena e grazie della risposta, ti allego il link del sito della clinica in questione http://www.cellulestaminali-clinica.com/ Purtroppo non sono riuscito a raccogliere testimonianze di persone che sono state trattate da loro, se non quelle sul loro sito. Grazie ancora e se ci fosse qualche novità sarò felice di condividerle con voi. Alessandro



INTERVIENE: Brillo
PUBBLICATO IL (giorno e ora): 04/04/2017 17:40:05

LA SUA RISPOSTA: Non conosco la clinica, ma se fossero staminali mesenchimali servirebbero a poco, per essere efficaci davvero diveebbero essere pluripotenti ed iniettate via retrobulbare. Darò un'occhiata al sito, anche se penso non sia una terapia percorribile (allo stato attuale). Le staminali sono sicuramente molto promertenti ma credo ci vorrà più di un decennio per vederle applicate per le lesioni nervose



INTERVIENE: Maddalena
PUBBLICATO IL (giorno e ora): 04/04/2017 21:25:04

LA SUA RISPOSTA: brillo, concordo ancora tanti anni di studi.



INTERVIENE: fran
PUBBLICATO IL (giorno e ora): 23/09/2017 17:19:44

LA SUA RISPOSTA: segnalo agli appassionati e a chi riesce a seguire sul web le notizie anche in inglese, che a Washington hanno rigenerato retine di topi replicando quanto già avviene in natura coi pesci-zebra. la fonte è attendibilissima, lo studio è stato pubblicato su NATURE di luglio. sarebbe utile avere un parere di un ricercatore sulle sue possibili e future applicazioni. ciao.



INTERVIENE: Varo
PUBBLICATO IL (giorno e ora): 23/09/2017 23:48:36

LA SUA RISPOSTA: Franc,alcune ore fa, ho inoltrato il tuo post an un amico ricercatore romano . Mi ha risposto subito da new york ,appena imbarcato per raggiungere la sua destinazione in un convegno . Ha detto che al suo rientro, mercoledì, mi darà il suo parere. Varo.



INTERVIENE: fran
PUBBLICATO IL (giorno e ora): 24/09/2017 09:05:30

LA SUA RISPOSTA: grazie Varo, a nome di tutti gli interessati.



INTERVIENE: annalisa
PUBBLICATO IL (giorno e ora): 24/09/2017 17:04:09

LA SUA RISPOSTA: Sul sito di Retina Italia nelle info scientifiche è pubblicato L intero articolo sull argomento